Video: "Giustizia climatica e agricoltura sostenuta dalla comunità" - CIDSE
CIDSE

Video: "Giustizia climatica e agricoltura sostenuta dalla comunità"

CIDSE

Un nuovo video nella nostra serie mensile "Stories for Climate Justice"

Alla luce dei prossimi negoziati sui cambiamenti climatici, il COP 21 di dicembre 2015, ogni mese chiediamo alle persone e alle organizzazioni della società civile cosa significa per loro la giustizia climatica, come i cambiamenti climatici hanno influenzato la loro vita quotidiana, quali sono le loro aspettative i negoziati di quest'anno e ciò che ritengono siano le alternative che meglio rispondono alle sfide che la crisi ecologica pone su mezzi di sussistenza, sistemi alimentari e comunità in tutto il mondo. Le loro narrazioni ed esperienze sono intrecciate nella serie mensile "Stories for Climate Justice".

Nel video di questo mese, parliamo dell'agricoltura supportata dalla comunità, un'alternativa che promuove l'agricoltura su piccola scala sostenibile e basata sulla solidarietà per generare colture resistenti e comunità socialmente inclusive, con attenzione per l'ambiente.

Judith Hitchman, ufficiale di difesa presso URGENCI, sostiene che le "false soluzioni" come l'agricoltura intelligente per il clima e gli organismi geneticamente modificati (OGM) non sono le risposte appropriate di cui abbiamo bisogno per garantire la sovranità alimentare e generare una transizione tanto necessaria e profonda verso una società più socialmente e ambientalmente giusta.

Puoi leggere di più sul dibattito sull'agricoltura intelligente per il clima nei nostri seguenti documenti di discussione: "'Agricoltura intelligente per il clima': i nuovi vestiti dell'imperatore?", e "Rivoluzione intelligente per il clima ... o una nuova era del lavaggio verde?".

 

 

Condividi questo contenuto sui social media
Protetto da miniOrange