Verso stili di vita sostenibili alla Giornata Mondiale della Gioventù 2016 - CIDSE
© CIDSE

Verso stili di vita sostenibili alla Giornata mondiale della gioventù 2016

© CIDSE

Con la sua apertura ufficiale martedì 26 di luglio, il Festival Eco-Giovanile di Laudato Si al Park Krowodorksi di Cracovia mira ad aprire uno spazio di riflessione e azione sui cambiamenti climatici e il rispetto per l'ambiente ispirato all'enciclica Laudato Si '.

Le strade di Cracovia si sono riempite di eccitazione mentre i giovani cattolici di tutto il mondo si incontrano nelle strade della città con bandiere e canti tipici. A un chilometro dal centro storico, il Parco Krowodorksi è uno spazio tranquillo dove si svolge l'Eco-Youth Festival di Laudato Si. Supportato dal CIDSE e da molti altri membri del Global Catholic Climate Movement (GCCM), l'Eco-Youth Festival mira ad aprire uno spazio di riflessione e azione sui cambiamenti climatici e il rispetto per l'ambiente ispirato all'enciclica Laudato Si '.

Il parco accoglie pellegrini della Giornata Mondiale della Gioventù e curiosi locali che indagano sulle numerose attività che si svolgono lì. Le mostre sugli impatti dei cambiamenti climatici in tutto il mondo, nonché le soluzioni che le persone possono intraprendere individualmente e collettivamente per prendersi cura dell'ambiente, costruiscono un viaggio che porta i visitatori a spazi di riflessione sull'enciclica Laudato Si '. Martedì 26th, l'Eco-Youth Festival è stato aperto ufficialmente da padre Stanislaw di REFA - il Movimento ambientale di San Francesco d'Assisi in Polonia - che ha messo in luce la rilevanza dell'Enciclica in tempi di profonde crisi sociali ed ecologiche.

file1

Come invito all'azione concreta, l'Eco-Youth Festival prevede una serie di laboratori che mirano a consentire ai pellegrini e agli animatori giovanili di adottare modi di vivere più sostenibili e di dare vita ai messaggi al centro dell'Enciclica. Mercoledì è stato avviato il seminario di formazione per animatori giovanili Laudato Si '. Padre Michael Agliardo della Loyola University di Chicago ha aperto l'evento con una panoramica dell'Enciclica, sottolineando che ci deve essere un profondo cambiamento nel nostro rapporto con la natura e gli altri esseri umani poiché raramente siamo consapevoli degli effetti che le nostre scelte individuali e collettive - come società - avere sui più vulnerabili, su noi stessi e sulle generazioni future. Questo pensiero è stato poi supportato da una testimonianza sugli effetti del cambiamento climatico in Kenya, attraverso l'esperienza di Allen Ottaro dal CYNESA, la Rete dei giovani cattolici per la sostenibilità ambientale in Africa.

Nello spirito dell'impegno, le discussioni si sono rivolte verso le azioni concrete che tutti possiamo intraprendere a diversi livelli per rispondere alla responsabilità morale che tutti affrontiamo attraverso i cambiamenti climatici. Il cambiamento della nostra campagna per il pianeta - Care for the People era presente in questo spazio per stimolare idee su ciò che i leader giovanili potevano attuare quando sarebbero tornati nelle loro comunità, parrocchie e scuole in base alle sfide dello stile di vita promosse al lancio della campagna in 2015. È stata una grande opportunità per incontrare nuovi volti e condividere idee. La creatività è fluita mentre i leader dei giovani hanno ideato piccoli progetti che potevano mettere insieme una volta tornati nei loro paesi d'origine. Alcune idee includevano: iniziare a reperire prodotti alimentari locali per piccoli e grandi eventi parrocchiali; avviare una petizione che coinvolga parrocchie e sacerdoti locali per chiedere al governo locale di disinvestire dai combustibili fossili; aiutare la loro parrocchia a raccogliere fondi per posizionare i pannelli solari, tra gli altri.

Il seminario è diventato anche un momento privilegiato per incontrare i giovani leader di 20 dell'organizzazione membro eRko e dei bambini e del movimento giovanile partner FIMCAP, che contava circa delegati 30 di Malta e delle Filippine, che hanno scoperto con entusiasmo la campagna.

file piccolo

I seminari sull'azione per il clima e gli stili di vita sostenibili continueranno questa settimana al Park Krowodorksi, con l'obiettivo di raggiungere i giovani, sensibilizzare e condividere soluzioni che tutti noi possiamo portare avanti ispirati dal messaggio di Laudato Si '.

Guarda il programma completo del festival eco-giovanile di Laudato Si qui.
Segui le esperienze della campagna su WYD 2016 sui social media:
Facebook / changeforplanet
Twitter @ChangeandCare
Hashtag #LiveLaudatoSi

Condividi questo contenuto sui social media
Protetto da miniOrange