Il vertice sui sistemi alimentari delle Nazioni Unite: posizione e ruolo del CIDSE - CIDSE

Il vertice sui sistemi alimentari delle Nazioni Unite: posizione e ruolo del CIDSE

Il progetto Vertice sui sistemi alimentari delle Nazioni Unite (UNFSS) in programma nell'autunno del 2021 potrebbe essere un punto di svolta per l'evoluzione e la trasformazione dei sistemi alimentari. Basandosi sulla lunga storia di lavoro del CIDSE sulla trasformazione dell'agricoltura, questo documento definisce la posizione e l'approccio del CIDSE nei confronti di questo vertice.

Il CIDSE sostiene l'agroecologia e sostiene la condivisione delle conoscenze su questo sistema alimentare tra i movimenti meridionali e i ricercatori. Riteniamo che gli interessi aziendali che influenzano il Summit dei sistemi alimentari delle Nazioni Unite rappresentino una minaccia per lo sviluppo e l'implementazione dell'agroecologia.

Il CIDSE ha deciso di affrontare il Summit in modo critico. Insieme ai nostri partner in tutto il mondo e ad altri attori della società civile che la pensano allo stesso modo, stiamo lavorando per definire strategie basate sui diritti per la trasformazione sostenibile dell'agricoltura e dei sistemi alimentari. Queste strategie si basano su sistemi di governance inclusivi e denunciano false soluzioni. CIDSE, sebbene non sia direttamente coinvolto nel processo ufficiale del Vertice, continuerà a rivolgersi alle istituzioni e a collaborare con attori di base per creare un ambiente favorevole alle transizioni agroecologiche.

Leggi il documento completo:


Foto di copertina: Flora Wanjeru uno degli apicoltori della Kyenire Demo Farm, un progetto finanziato da Trócaire che insegna pratiche agricole agroecologiche. Credito: Gary Moore / Trócaire.

Condividi questo contenuto sui social media
Protetto da miniOrange