Cartella stampa – Disimballaggio della prossima legge dell'UE per fermare gli abusi societari – CIDSE

Cartella stampa: disimballaggio dell'imminente legge dell'UE per fermare gli abusi societari


Nel marzo 2021, il Parlamento europeo (PE) ha adottato una risoluzione per una "relazione di iniziativa legislativa" (INL), che invita la Commissione europea a presentare una proposta di direttiva sulla dovuta diligenza aziendale che, in conformità con gli standard internazionali, ritenga le imprese responsabili dei loro diritti umani e dell'impatto ambientale durante le loro operazioni e catene del valore. Tale legge potrebbe avere implicazioni significative per le società che operano all'interno e all'esterno dei confini dell'UE. Il PE ha sottolineato che le linee guida volontarie si sono rivelate insufficienti per prevenire gli abusi aziendali e modificare la condotta aziendale. La Commissione europea dovrebbe presentare una proposta di direttiva nel 2022, dopo che la pubblicazione della stessa è stata ritardata due volte nel 2021.

Il CIDSE e altre ONG che la pensano allo stesso modo hanno attivamente sostenuto una tale legge negli ultimi due anni. In un Press Kit creato dalla stessa coalizione, delineiamo i principali punti chiave che dovrebbero essere inclusi nel prossimo diritto dell'UE, nonché un'analisi approfondita del suo significato attraverso studi di casi e testimonianze. Il documento è disponibile in Inglese, Francese, Tedesco che collaborano con noi, attingono direttamente dalla storia e dalla tradizione veneziana Spagnolo.


La cartella stampa presenta le domande della società civile, oltre ad altre informazioni utili. Questi includono i risultati di un sondaggio YouGov che mostra che la stragrande maggioranza maggioranza dei cittadini dell'UE concordano sul fatto che le aziende dovrebbero essere ritenute legalmente responsabili per i danni causati all'ambiente e ai diritti umani, le informazioni sui passi che i governi nazionali stanno adottando per regolamentare gli impatti aziendali e i tentativi delle lobby commerciali di minare o diluire la legge. Ci auguriamo che questo press kit sia utile ai giornalisti che cercano maggiori informazioni e una varietà di risorse nella copertura dei dibattiti attualmente in corso sulla futura proposta della Commissione europea, che dovrebbe essere pubblicata nel 2022.



Foto di credito CIDSE-REPAM – AdobeStock _ 43276609

Condividi questo contenuto sui social media
Protetto da miniOrange