Rapporto annuale 2022 - CIDSE

2022 Relazione annuale


Il 2022 ha visto una convergenza di crisi globali: l’impatto diseguale della pandemia globale, un’inflazione dilagante, un aumento dell’insicurezza alimentare ed energetica, una rapida successione di crisi umanitarie e disastri climatici e l’invasione illegale dell’Ucraina da parte della Russia.

Per CIDSE, il 2022 è stato un "anno di transizione": abbiamo investito in un processo partecipativo di progettazione di una potente strategia che guiderà la rete fino al 2028. Oltre a questo importante processo di sviluppo della strategia, abbiamo ottenuto alcuni risultati molto notevoli nelle nostre tre aree focus nel 2022, ovvero:

  • Collegare e mobilitare: i dialoghi africani sul clima hanno riunito attori ecclesiali e non della società civile provenienti dall’Africa e dall’Europa in vista della conferenza sul clima COP27 in Egitto.
  • Influenzare: CIDSE ha sostenuto una delegazione di rappresentanti della comunità dell'Africa occidentale a visitare l'UE e a svolgere attività di advocacy in relazione alla società belga SIAT. L'azienda è stata accusata di appropriazione della terra della comunità e di violazioni dei diritti umani.
  • Storytelling: è stato lanciato il primo podcast del CIDSE: ovvero una miniserie di 3 episodi che esplorano l'agroecologia femminista in collaborazione con il Center for Agroecology, Water and Resilience (CAWR) dell'Università di Coventry.


Ti invitiamo a fare clic su relazione annuale interattiva CIDSE 2022 per scoprire altri risultati e sfide dell'ultimo anno e spero che la lettura vi piaccia.

Il formato interattivo è disponibile in Inglese, Francese più SpagnoloÈ stato anche creato un PDF inglese la versione è disponibile anche per il download.



Foto di copertina: uomo che lavora nel suo giardino sul tetto, India di Sudip Maiti, vincitore del concorso fotografico CIDSE 2022 (categoria professionale). © CIDSE

Condividi questo contenuto sui social media