Evento

Una transizione giusta: come un trattato può essere vitale per la giustizia e la pace in Colombia

7a sessione del Trattato vincolante delle Nazioni Unite – Evento collaterale virtuale via Zoom
3:4 Regno Unito/Irlanda, 9:XNUMX Ginevra/Bruxelles, XNUMX:XNUMX Colombia

PRE-REGISTRAZIONE OBBLIGATORIO QUI

Questo evento sarà trasmesso in diretta su facebook.com/laguajirahabla (Solo spagnolo)

Le lingue: Inglese spagnolo

Pannello
  • Luisa Eldridge, CAFOD (moderazione)
  • Amanda Romero, Centro risorse per affari e diritti umani
  • Angelica Ortiz, Difensore ambientale indigeno delle comunità colpite dalla miniera di Cerrejón (La Guajira, Colombia)
  • Jenny Ortiz Fonseca, Cinep/PPP (Colombia)
  • Gráinne Kilcullen, Aiuto cristiano in Irlanda
sfondo 

Cerrejón è la più grande miniera di carbone a cielo aperto dell'America Latina ed era di proprietà congiunta di sussidiarie delle multinazionali minerarie BHP, Anglo American e Glencore fino a giugno 2021, quando BHP e Anglo American hanno venduto le loro quote a Glencore, che sarà l'unico proprietario di la miniera entro la metà del 2022., Per anni, la miniera ha avuto un grave impatto sui diritti e sull'ambiente delle comunità indigene, afro-discendenti e agricole in Colombia, che lavorano per difendere i loro diritti umani, culturali e spirituali e l'ambiente.

Più di dieci sentenze e risoluzioni dei tribunali colombiani, del ministero dell'Ambiente e di altre autorità hanno sollevato gli impatti negativi delle operazioni delle società sul diritto delle comunità alla salute, all'acqua, a un ambiente sano, alla sicurezza alimentare, a un tenore di vita adeguato e attivo e una partecipazione significativa allo sviluppo, tuttavia, sono stati attuati in modo inadeguato dalle autorità colombiane e le aziende non sono riuscite a rispettarli completamente.,Glencore sarà presto l'unico proprietario della miniera, il che ha sollevato ulteriori preoccupazioni sulla responsabilità nel contesto della chiusura delle miniere e su chi e come verranno attuate le suddette decisioni e risoluzioni.

Questo evento presenterà testimonianze delle comunità locali colpite dalle operazioni minerarie di Carbones de Cerrejón Ltd e delle organizzazioni della società civile che sostengono queste comunità. Darà visibilità alle gravi violazioni dei diritti umani in corso a La Guajira legate alle imprese multinazionali, in particolare legate al diritto vitale all'acqua. Sosterrà l'urgente avanzamento del Trattato vincolante delle Nazioni Unite per regolamentare le società transnazionali, concentrandosi in particolare su:

  • La necessità di affrontare barriere a accedere a giustizia e risarcimenti affrontato da comunità indigene e afro-discendenti colpite dall'estrazione del carbone gestita da società transnazionali,
  • La necessità di abolire i quadri legali che hanno permesso alle aziende di citare in giudizio lo stato colombiano per aver emanato una legislazione di interesse pubblico che interrompe i loro profitti;
  • La necessità di efficaci meccanismi di responsabilità aziendale in situazioni di conflitto e per avanzare giustizia di transizione, cinque anni dopo un accordo di pace con l'allora più grande gruppo di guerriglieri FARC;
  • La necessità di adottare un approccio globale ai diritti umani, all'ambiente e al cambiamento climatico e contribuire a una transizione energetica giusta – soprattutto considerando che, nell'ultimo decennio, più della metà dei conflitti ambientali associati ai progetti di energia rinnovabile a livello globale si sono verificati in Centro e Sud America.,

Per ulteriori informazioni e RSVP, contattare Lucy Jardine, CAFOD, ljardine(at)cafod.org.uk

____________________________

, Glencore acquisisce BHP, Anglo partecipa alla miniera di carbone colombiana https://www.reuters.com/business/energy/glencore-buy-out-jv-partners-bhp-anglo-colombian-coal-mine-2021-06-28/

, ABColombia profonda preoccupazione per il mancato rispetto da parte di Cerrejon delle Sentenze della Corte. – ABCColombia

, In Colombia, le terre indigene sono il punto zero per un boom dell'energia eolica In Colombia, le terre indigene sono il punto zero per un boom dell'energia eolica – Yale E360

Condividi questo contenuto sui social media