Israele e oPt - CIDSE

ISRAELE E OTT

Insieme ai loro partner nella regione, i membri del CIDSE che lavorano sul conflitto israelo-palestinese vogliono raggiungere una pace giusta che porti all'autodeterminazione sia per gli israeliani che per i palestinesi. 

Il CIDSE ritiene che sia essenziale sottolineare che la giustizia è radicata nell'applicazione del diritto internazionale umanitario (DIU), del diritto internazionale dei diritti umani (IHRL) e delle pertinenti risoluzioni delle Nazioni Unite. L'UE - in quanto principale donatore di aiuti al territorio palestinese occupato e principale partner commerciale di Israele - ha un ruolo significativo da svolgere utilizzando la sua influenza con tutte le parti per garantire il rispetto del diritto internazionale. 

Il CIDSE mira a promuovere il sostegno politico per una pace giusta lavorando per inquadrare il discorso pubblico su questo tema in termini di IHL e IHRL e svolgendo attività di lobbying e advocacy a livello europeo e nazionale. Alcuni dei nostri membri lavorano anche a fianco e in scambio con partner in Israele e nei territori occupati per sostenere programmi di sviluppo e umanitari. 

Responsabile delle politiche del territorio palestinese occupato da Israele
Dorien Vanden Boer
#Etichetta
#Etichetta
Condividi questo contenuto sui social media
Protetto da miniOrange