CIDSE dà il benvenuto a Caoimhe de Barra come nuovo presidente - CIDSE

CIDSE dà il benvenuto a Caoimhe de Barra come nuovo presidente

COMUNICATI STAMPA


Il consiglio di amministrazione del CIDSE ha eletto Caoimhe de Barra, amministratore delegato dell'agenzia cattolica irlandese per lo sviluppo internazionale Trócaire, come suo nuovo presidente. L'elezione è avvenuta durante la riunione annuale del consiglio di amministrazione del CIDSE.

La signora Caoimhe de Barra è stata eletta presidente del CIDSE per un mandato di tre anni; succede alla presidente uscente, la signora Lieve Herijgers, direttrice di Broederlijk Delen, l'organizzazione belga fiamminga membro del CIDSE.

La signora De Barra, attualmente CEO di Trócaire, è membro del comitato esecutivo del consiglio di amministrazione dal 2020 e ha lavorato per l'organizzazione irlandese in diversi ruoli dal 1997, tra cui quella di direttore della divisione internazionale (2011-2015).

Il Consiglio di amministrazione ha ringraziato Lieve Herijgers per il suo impegno negli ultimi quattro anni (due mandati). Eletta nel 2019 come prima donna presidente del CIDSE, ha avuto l'importante ruolo di guidare la rete durante gli anni di incertezza globale e nuove vulnerabilità amplificate dall'impatto della pandemia globale e del conflitto in Ucraina. La sua presidenza è iniziata con una forte attenzione all'uguaglianza di genere nella leadership ed è proseguita con il coinvolgimento attivo del CIDSE nel Sinodo panamazzonico, i cui risultati hanno fortemente influenzato le riflessioni interne sulla necessità di decolonizzare il modo di lavorare della rete.

“È stato un onore essere presidente di questa incredibile rete. In questo mondo, che sta cambiando rapidamente, CIDSE ha mostrato una forte leadership, con la sua bussola morale ben sintonizzata per concentrarsi sulla giustizia per le persone e il pianeta. CIDSE ha deciso di promuovere e adottare il cambiamento di sistema come strategia. La collaborazione e il lavorare insieme sono le uniche strade da percorrere in quella direzione”.
Lieve Herijgers, Presidente uscente del CIDSE

Caoimhe de Barra inizia il suo mandato mentre il CIDSE inizia ad attuare il suo nuovo quadro strategico, che durerà fino al 2028.

"CIDSE ha la giustizia sociale al centro della sua identità, e questo è un enorme motivatore per me e per tutti noi che siamo coinvolti con CIDSE".
Caoimhe de Barra, nuovo presidente CIDSE

Oltre all'elezione del nuovo Presidente del CIDSE, sono stati eletti due nuovi membri del Comitato Esecutivo: Anja Appel (Direttore di KOO, Austria) e Axelle Fischer (Segretaria Generale di Entraide et Fraternité, Belgio).

Il consiglio ha inoltre approvato il quadro strategico CIDSE 2023-2028 "Fiorente nella nostra casa comune' che stabilirà la direzione di CIDSE per i prossimi anni. In questa occasione sono stati svelati anche un nuovo logo e identità grafica CIDSE.

____________________________________

NOTE PER I REDATTORI: 

CIDSE è una famiglia internazionale di organizzazioni cattoliche di giustizia sociale. Lavoriamo con partner e alleati globali per promuovere la giustizia, sfruttando il potere della solidarietà globale per ottenere un cambiamento trasformativo per le persone e il pianeta. Sfidiamo l'ingiustizia sistemica e i suoi impatti distruttivi collegando, mobilitando, influenzando e raccontando storie di cambiamento. Promuoviamo alternative ambientalmente e socialmente giuste per consentire a tutti di prosperare nella nostra casa comune. Il lavoro di CIDSE è guidato dall'insegnamento sociale cattolico e dai valori del Vangelo.  

Il consiglio di amministrazione del CIDSE si è riunito a Leuven (Belgio) dal 25 al 27 gennaio 2023. È composto dai direttori del CIDSE 18 organizzazioni membri.

Le Comitato Esecutivo CIDSE è composto da Anja Appel (KOO, Austria), Axelle Fischer (Entraide et Fraternité, Belgio), Ricardo Loy (Manos Unidas, Spagna) e Alistair Dutton (SCIAF, Scozia).

Trócaire è stato fondato a 1973 dai Vescovi d'Irlanda per rispondere alla povertà e all'ingiustizia nei paesi in via di sviluppo. www.trocaire.org


© Trócaire

Breve biografia of Caoimhe de Barra:
Caoimhe de Barra è entrato a far parte di Trócaire per la prima volta nel 1997 e ha ricoperto diversi ruoli nell'organizzazione nei successivi 18 anni. Il suo primo ruolo è stato quello di responsabile delle campagne, per poi diventare coordinatore delle politiche e dell'advocacy. Si è trasferita in Mozambico nel 2007 per assumere il ruolo di Assistant Regional Manager per l'Africa meridionale con Trócaire. Nel 2011 è stata nominata Direttore della Divisione Internazionale di Trócaire, gestendo lo sviluppo e le operazioni umanitarie in oltre 20 paesi. In questo ruolo ha ottenuto un cambiamento strategico nella struttura e nella direzione della Divisione, con un impatto significativo sulla vita delle persone vulnerabili. Da maggio 2015 a luglio 2018 Caoimhe è stato direttore nazionale di Concern Worldwide in Malawi. Dal 2018 Caoimhe è Amministratore Delegato (CEO) di Trócaire. Caoimhe, che parla correntemente l'irlandese, è di Dublino e continua a vivere lì con suo marito e due figli. 
[Fonte: https://www.trocaire.org/news/trocaire-appoints-caoimhe-de-barra-as-chief-executive-officer/]

Media Contact:
Giorgio Gotra, responsabile delle comunicazioni CIDSE, gotra(at)cidse.org


Foto di copertina: da sinistra a destra: Lieve Herijgers, presidente uscente e Caoimhe de Barra, nuovo presidente CIDSE. Credito: CIDSE.

Condividi questo contenuto sui social media